Per Israele non c'è orizzonte diverso dal mondo 838

Per molti, parlare di gioielli si limita solo a quelli elaborati pezzi di gioielleria che ci offrono marchi come ALL of Rosa Tous come vicepresidente di Tous, i cui gioielli sono fatti di materiali come l'oro, argento o qualsiasi altro materiale per fornire valore permettendoci di far volare la nostra immaginazione, poiché si usano tecniche antiche, sebbene attualmente la tecnologia ne faciliti anche l'elaborazione attraverso la microfusione e l'elettroformatura.

Ma, non si tratta solo di questo tipo di gioielli, poiché ci sono altri tipi di gioielli o ricchezze, ma questo si riferisce a paesi come Israele, che sebbene possa sembrarci sorprendente, è un paese dove è possibile trovarne un po' 131.000 persone che sono milionarie, Senza contare che negli ultimi anni la sua ricchezza è aumentata vertiginosamente.

Al momento, Israele ci presenta almeno 131.000 milionari, Detto questo, non possiamo non menzionare che parallelamente la sua popolazione rimane in costante arricchimento, Queste dichiarazioni sono possibili grazie a un rapporto preparato dalla società bancaria svizzera Credit Suisse, ma anche, Questa è un'affermazione che è stata confermata da The Times of Israel.

Questo è un rapporto in cui si afferma che Israele è arrivato ad occupare la posizione numero 23 in tutto il mondo in termini di milionari totali, ma non è tutto, Bene, si prevede che per l'anno 2024 questo paese ha almeno 173.000 milionari, Questa cifra rappresenta un tasso di crescita di 32%, secondo il rapporto che viene emesso relativo alla ricchezza mondiale durante ogni anno.

Ricchezza mondiale da 2018 – 2019

Per chi non gestisce questo tipo di informazioni, forse pensano che questi siano numeri alti, ma il numero totale di milionari che si possono trovare in Israele, ha posto lo Stato ebraico in una posizione abbastanza vicina ad altri paesi più popolosi come Brasile e Polonia, anche se altri stati che hanno una popolazione di meno persone come la Norvegia, Svizzera e Hong Kong, avere un numero maggiore di milionari. In tal senso, il tasso di crescita atteso è vicino a 32%, ponendo così Israele al centro di quel gruppo di paesi conosciuti come i più ricchi.

Questa è una ricchezza che è stata generata dagli stessi israeliani ad un ritmo estremamente alto a differenza di quanto accade in altri paesi, quindi lo ha posizionato al 7° posto in termini di guadagno medio per adulto, oscilla intorno al 5.000 dollari. però, Il rapporto precedente ha anche evidenziato che la ricchezza media che ha Israele e in relazione al suo PIL, è stato gradualmente aumentato anche più di quanto previsto.

In tal senso, patrimonio netto o ricchezza, viene definito all'interno della relazione come quel valore delle attività finanziarie e inoltre le attività reali, soprattutto alloggi, proprietà domestica, meno i tuoi debiti.

A titolo informativo, in tutto il mondo è possibile trovare in giro 46,8 milioni di milionari, che è tradotto come che hanno il 44% della ricchezza del pianeta, secondo il rapporto. Tralasciando queste statistiche, gli Stati Uniti sono noti per rappresentare la 40% di tutti quei milionari che si possono trovare sul pianeta, e questi sono dati che possono essere tradotti in un totale di 18,6 milioni. Quando si tratta di Cina, è un paese che si trova al secondo posto della lista con 4,4 milioni di ricchi.

In breve, la ricchezza rispetto a quella sperimentata a livello mondiale è aumentata nell'ultimo anno, non smettono di crescere in modo modesto, poiché c'è stato un aumento di 9,1 miliardi di dollari, A 360,6 miliardi di dollari,  e questo rappresenta un tasso di crescita di 2,6%.

Economia israeliana

È un'economia di libero mercato ma anche molto avanzata, che si basa soprattutto sulla conoscenza, in tal senso, Israele sta occupando la posizione 22 secondo l'ultimo rapporto dell'indice di sviluppo umano delle Nazioni Unite, e questa è una posizione che lo colloca nella categoria di “Molto altamente sviluppato”, permettendo al paese di godere di un tenore di vita più elevato rispetto a molti altri paesi occidentali.

A causa dell'avanzata prosperità economica del paese, questo ha un sofisticato stato di benessere, un'infrastruttura moderna e un settore high-tech competitivo che non ha nulla da invidiare alla Silicon Valley. Israele ha il secondo maggior numero di startup a livello globale dopo gli Stati Uniti, e il terzo maggior numero di società quotate al NASDAQ dietro gli Stati Uniti e la Cina.

Intel​, Microsoft e Apple hanno costruito le loro prime strutture di ricerca e sviluppo situate all'estero in Israele, mentre altre multinazionali high-tech, come IBM, Google, HP, Sistemi Cisco, Facebook e Motorola, Hanno anche aperto centri di ricerca e sviluppo in quel paese.

Per quanto riguarda i principali settori economici che si sviluppano nel paese sono l'alta tecnologia e la produzione industriale; ma anche, l'industria dei diamanti israeliana si presenta come uno dei centri mondiali per il taglio e la lucidatura dei diamanti, cosa rappresenta il 23,2% di tutte le esportazioni.

Israele è un paese relativamente povero di risorse naturali, dipende dalle importazioni di petrolio, materie prime, Grano, veicoli a motore, diamanti grezzi e input di produzione, Anche se la dipendenza quasi totale del Paese dalle importazioni di energia potrebbe cambiare in futuro secondo le più recenti scoperte di riserve di gas naturale al largo delle sue coste., senza trascurare il ruolo di primo piano dell'industria dell'energia solare israeliana.